Standish (BNY Mellon AMNA): elezioni italiane, non emerge nulla di nuovo

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Marzo 2018 | 15:41

Contenuto tratta da www.bluerating.com

Niente di nuovo sotto il sole

Un Parlamento “appeso” (ossia dove nessun partito o coalizione ha i numeri per governare da solo, ndr) è una storia familiare per l’Itali, ed è un risultato che estende la crescente frammentazione politica e l’incertezza tra i governi nazionali dell’Europa. Lo sottolinea Vincent Reinhart, chief economist di Standish (parte di BNY Mellon AMNA) secondo cui  il primo compito per i leader politici è ora trovare un modo per guidare il paese, mettendo assieme una coalizione, perché l’incertezza mette un freno agli investimenti domestici e scoraggia gli investitori esteri.

Promesse da marinaio e richieste di rassicurazioni

Una volta che venga formato, il nuovo governo dovrà temperare le aspettative pubbliche in termini di tagli alle tasse e misure di sostegno, perché tutti i partiti in fase elettorale avevano formulato promesse sproporzionate, che se attuate peggiorerebbero ulteriormente una posizione fiscale già problematica. Il nuovo governo dovrà inoltre cercare di riassicurare le istituzioni Ue circa il proprio impegno per una riforma bancaria. La realtà dei fatti, purtroppo, è che l’esito delle elezioni italiane non è nulla di nuovo.

Cittadini, investitori e istituzioni Ue sono già abituati

Secondo l’esperto di Standish, infatti, i cittadini sono abituati alle promesse infrante, gli investitori globali di rado hanno scorto chiarezza nell’operato del governo, e i rappresentanti Ue guardano alle controparti italiane con preoccupazione. I leader politici italiani, conclude Reinhart, non dovrebbero erroneamente interpretare un eventuale rialzo dei mercati finanziari, dovuto al sollievo che la situazione non sia peggiore di quel che è, come un’approvazione della situazione attuale. Ciò detto, secondo l’esperto nonostante la retorica della campagna elettorale, l’elezione mostrerebbe che gli italiani riconoscono ancora il significativo beneficio netto del restare nell’area euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: azionario forte in Europa ma bond governativi sotto pressione

Etf, partnership tra Grayscale e BNY Mellon per il Bitcoin

Fineco, nuovi fondi Bny Mellon per la rete

NEWSLETTER
Iscriviti
X