Private equity: Edmond de Rotschild Investment Partners diventa Andera Partners

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Aprile 2018 | 10:15

Edrip si trasforma in Andera Partners

Novità in casa Edmond de Rotschild Investment Partners (EdRIP): il team di private equity guidato dai partner Antoine Le Bourgeois e Gilles Nobécourt ha annunciato ieri il lancio di un management buyout sul 100% della società di gestione con sede a Parigi, che è diventata quindi totalmente indipendente assumendo al contempo la nuova ragione sociale Andera Partners.

Due miliardi di asset in gestione

Costituita nel 2001 nell’ambito del gruppo Edmond de Rotschild, la società vanta masse gestite per circa 2 miliardi di euro in fondi di private equity, metà dei quali raccolti negli ultimi tre anni, e dopo il management buy out mantiene l’attuale governance e il team di 55 collaboratori, di cui 40 professionisti in materia d’investimenti, “accomunati dalla stessa visione imprenditoriale”.

96 società nel portafoglio di 4 fondi

Andera Partners ha in portafoglio 96 società ripartite in quattro strategie di investimento attraverso altrettante famiglie di fondi: Cabeston 2, da 170 milioni di euro, ActoMezz 3, da 315 milioni, BioDiscovery 5, da 345 milioni, e Winch 4, la cui raccolta è attualmente in corso con un target di 350 milioni.

Collegio di 10 soci guiderà la Andera Partners

L’organizzazione dell’impresa come società in nome collettivo, sotto la direzione di un collegio di 10 soci, precisa una nota, sarà mantenuta. “Il nostro modello – commentano Antoine Le Bourgeois e Gilles Nobécourt – è elemento motore della nostra crescita; essere socio da noi significa contribuire nel contempo alla performance delle singole franchise così come allo sviluppo della società di gestione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X