Fidelity, you pay…less

A
A
A
di Redazione 12 Aprile 2018 | 14:21

Contenuto tratto da www.bluerating.com

Con la Mifid 2 che ha posto il faro sulla trasparenza, ecco che il fattore “costo” dei prodotti finanziari ha assunto negli ultimi tempi una valenza decisamente crescente rispetto al passato.

In coerenza con questo trend Fidelity International ha deciso di lanciare sei fondi azionari indicizzati transnazionali a basso costo. La gamma è composta da sei fondi domiciliati in Irlanda (ICAV), che coprono Stati Uniti, Europa, Giappone, Pacifico escluso Giappone, mercati sviluppati globali e mercati emergenti, con una commissione semplice e a basso costo, che varia in un range compreso fra lo 0,06% per il Fidelity S&P 500 Index Fund e lo 0,20% per il Fidelity Msci Emerging Markets Index Fund. I fondi indicizzati promossi da Fidelity applicano la medesima commissione per tutti gli investitori. Saranno inoltre disponibili classi di azioni con copertura valutaria, fornendo così agli investitori una maggiore flessibilità per gestire il proprio rischio valutario. I fondi saranno offerti in 18 mercati europei.

Gamma di fondi ICAV                                               Spese correnti (%)
Fidelity S&P 500 Index Fund                                   0,06
Fidelity MSCI Europe Index Fund                          0,10
Fidelity MSCI Japan Index Fund                            0,10
Fidelity MSCI World Index Fund                            0,12
Fidelity MSCI Pacific ex-Japan Index Fund         0,13
Fidelity MSCI Emerging Markets Index Fund     0,20

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: ecco cosa accumuna molti settori

Rischi criptovalute: istruzioni per l’uso

Investimenti, cosa fare tra rendimenti negativi e inflazione in salita

NEWSLETTER
Iscriviti
X