Ipo: Rainbow porta le Winx in borsa entro maggio

A
A
A
di Luca Spoldi 13 Aprile 2018 | 16:01

Le Winx finalmente sbarcano in borsa

Se n’è parlato per anni, ora finalmente Rainbow, la casa d’animazione marchigiana nota per la serie delle Winx, ha presentato la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul segmento Star del Mercato telematico azionario gestito da Borsa Italiana, nell’ambito del proprio processo di Initial public offering (Ipo). L’operazione, precisa una nota, prevede “un collocamento rivolto esclusivamente ad investitori qualificati in Italia e istituzionali all’estero” e non agli investitori retail.

Sarà collocato fino al 40% del capitale

Le azioni della società fondata da Iginio Straffi saranno cedute da Straffin e da Viacom Holdings Italia, attualmente socie al 70,38% e al 29,62%. Rainbow prevede che l’offerta, inclusa l’opzione greenshoe, possa avere ad oggetto fino ad un massimo del 40% del capitale della società che nel 2017 ha registrato un fatturato di 86,76 milioni di euro.

Debutto in borsa entro maggio

L’operazione dovrebbe essere portata a termine entro il mese di maggio. UniCredit Corporate & Investment Banking e Credit Suisse Securities (Europe) Limited agiranno in qualità di joint global coordinator e joint bookrunner (UniCredit Corporate & Investment Banking anche in qualità di sponsor), mentre Kepler Cheuvreux sarà lo specialist nell’ambito della quotazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Greenwashing, le banche svizzere sotto l’accusa di Greenpeace

Fondi di investimento, nuovo fondo obbligazionario sugli emergenti per Credit Suisse

Banche, Credit Suisse: Moody’s peggiora il rating

NEWSLETTER
Iscriviti
X