Ipo: Xiaomi ha deciso, sbarcherà sul listino di Hong Kong

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Maggio 2018 | 11:31

Xiaomi sceglie Hong Kong

Il produttore cinese di smartphone, Xiaomi, sarà la prima multinazionale ad approfittare delle nuove regole relative alle Ipo varate dal listino di Hong Kong, debuttando con quella che dovrebbe essere la più grande Ipo dal 2014, ossia da quando Alibaba si quotò (sul Nasdaq). Lo riferisce l’agenzia Bloomberg, segnalando come ora anche società con differenti classi di azioni possano quotarsi sul listino dell’ex colonia britannica.

Ipo potrebbe valere 10 miliardi di dollari

Il filing model già presentato da Xiaomi non precisa quanto la società si attende di raccogliere con l’Ipo, ma l’offerta iniziale dovrebbe essere di almeno 10 miliardi di dollari a fronte di una valutazione delle attività di Xiaomi che potrebbe arrivare a 100 miliardi di dollari secondo fonti contattate da Bloomberg.

Lei Jun riorganizza il gruppo

Nel 2017, primo anno in cui il gruppo che fa capo al miliardario cinese Lei Jun (il cui patrimonio personale è stimato pari a 12,5 miliardi di dollari) ha reso noto i propri conti, la società ha perso 43,9 miliardi di yuan (circa 6,9 miliardi di dollari), rispetto ad un utile miliardario dell’esercizio precedente, complice anche la riorganizzazione del bussiness. I ricavi sono peraltro apparsi in ulteriore crescita a 114,5 miliardi di yuan (+67,5% sul 2016), nonostante Xiaomi non sia più il leader incontrastato del mercato telefonico cinese, a causa della forte concorrenza portatagli da Oppo e Huawei.

Chi seguirà Xiaomi a Hong Kong?

Lo sbarco di Xiaomi sul listino di Hong Kong segna un importante punto a favore del gestore asiatico, da tempo impegnato nel tentativo di accreditarsi come hub finanziario mondiale, in diretta concorrenza con Londra e New York. Sarà ora interessante vedere se la decisione di Lei Jun sarà imitata da qualche altro colosso mondiale o se New York saprà ribattere aggiudicandosi a sua volta una nuova mega Ipo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Intermonte debutta con un rialzo a doppia cifra all’Aim

Mercati, Intermonte pronta a debuttare a Piazza Affari

Mercati, il car sharing russo di Delimobil pronto a sbarcare a Wall St.

NEWSLETTER
Iscriviti
X