Coinbase acquisisce Keystone Capital

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Giugno 2018 | 16:52

Coinbase rileva Keystone Capital

Coinbase, una delle principali società di criptovalute e Bitcoin, sta acquisendo una società di servizi finanziari, Keystone Capital, con sede a Cardiff, in California, che la società spera possa consentirle di espandersi nel mercato “rovente” delle offerte di coin. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.

Licenze da broker-dealer per espandere il business

Keystone è un broker-dealer registrato presso Finra che dispone di licenze per operare come broker-dealer registrato, oltre che per gestire un sistema di trading alternativo (Ats). Per Coinbase, che attualmente scambia solo una manciata delle principali criptovalute, l’acquisizione di tali licenze potrebbe aprire nuove opportunità di business consentendole di commercializzare i propri servizi ad attività più istituzionali.

Integrazione richiederà diversi mesi

Acquisendo Keystone inoltre Coinbase spera di espandersi nell’offerta di prodotti legati a titoli azionari o altri titoli. Coinbase avrà tuttavia bisogno dell’approvazione da parte delle autorità per operare con le licenze Keystone. Asiff Hirji, numero uno di Coinbase, ha detto che la società è fiduciosa di ottenere tali approvazioni e prevede che occorreranno “diversi mesi” per integrare le operazioni di Keystone nelle proprie, una volta ottenute tali approvazioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Criptovalute, Bitcoin: ecco chi è l’utente tipo

Etf, Bitcoin: richiesta di quotazione alla Sec anche per Global X

Etf, da Viridi Funds un prodotto sul mining verde di Bitcoin

NEWSLETTER
Iscriviti
X