Grifal continua a volare su Aim Italia

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Luglio 2018 | 13:20

Grifal a tutto gas a Piazza Affari

A Piazza Affari c’è chi deve trovare sexy gli imballaggi industriali: Grifal Spa, società italiana attiva nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti di imballaggio per la protezione e il riempimento destinati ad un utilizzo industriale, sbarcata sull’Aim Italia lo scorso 1 giugno, da allora continua a salire quasi ogni giorno.

Prezzo più che triplicato in un mese

Collocata a 2,60 euro per azione (sul minimo della forchetta indicativa di 2,6-3,1 euro inizialmente indicata), con la previsione di una bonus share ogni 10 titoli sottoscritti in sede di Ipo e mantenuti per almeno 12 mesi, Grifal al momento viene scambiata a 8,12 euro per azione, con un ulteriore rialzo del 7,55% dopo essere stata sospesa più volte al rialzo nel corso della mattinata.

Capitalizzazione punta a 80 milioni

Il forte interesse riscontrato ha portato all’esercizio della greenshoe da parte del Nomad, Banca Finnat, così che il flottante del titolo ha raggiunto il 19,19% del capitale sociale. Dopo l’imponente incremento del prezzo dei titoli la capitalizzazione di borsa di Grifal oscilla così ad oltre 78 milioni di euro, a fronte di un patrimonio netto che a fine 2017 non raggiungeva i 2,3 milioni, di ricavi che lo scorso anno sono stati di poco superiori a 15,8 milioni e di un Ebitda di 1,855 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aim Italia: la fase successiva alla quotazione

Mercati, la fase della quotazione su Aim Italia

Aim Italia, le caratteristiche del nuovo segmento professionale

NEWSLETTER
Iscriviti
X