Societe Generale rileva divisione equity e commodities di Commerzbank

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Luglio 2018 | 14:53

Occhi puntati su Commerzbank e Societe Generale

Sui mercati da tempo circolano ipotesi più o meno attendibili di prossime fusioni tra i big della finanza europea, in particolare tra Commerzbank e Deutsche Bank in Germania e tra Societe Generale e Unicredit lungo l’asse Francia-Italia. Per ora però i diretti interessati non solo negano, ma proseguono con operazioni più focalizzate.

I francesi comprano la divisione Emc di Commerzbank

Societe Generale, in particolare, ha annunciato che rileverà da Commerzbank la divisione equity e commodities (Emc) per una cifra che non è stata resa nota. Mentre l’istituto di credito tedesco non ritiene più strategico questo business, la banca francese lo considera molto interessante. Dopo l’annuncio a Parigi Societe Generale sale attorno all’1,5%, mentre Commerzbank segna +2% a Francoforte.

A rafforzarsi sarà Lyxor, finora forte negli Etf

Le attività acquistate da Societe Generale operano da Francoforte, Hong Kong, Parigi, Lussemburgo e Zurigo. A uscire rafforzata è Lyxor, divisione di Societe Generale che già poteva vantare una significativa presenza negli Etf. La finalizzazione dell’operazione è prevista nel secondo semestre dell’anno. Lo scoro anno le attività cedute da Commerzbank avevano generato 381 milioni di euro di ricavi lordi. La banca tedesca in una nota precisa che la cessione dovrebbe consentire un risparmio di almeno 200 milioni di euro entro la fine del 2020.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, il training a regola d’arte

Credem, rimborso anticipato da 50 milioni

Consulenti e venditori, il peccato originale

NEWSLETTER
Iscriviti
X