Consob autorizza Impact Sim, gestirà in delega fondi Azimut e “white label”

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Luglio 2018 | 11:44

Consob autorizza Impact Sim

La Consob ha autorizzato l’iscrizione all’Albo delle Sim di Impact – Società di intermediazione mobiliare Spa (Impact Sim), fondata da Fausto Artoni, Stefano Mach de Palmstein e Gherardo Spinola, tre ex “super gestori” di Azimut usciti dalla società di gestione del risparmio nell’ambito della riorganizzazione della stessa dello scorso novembre.

Tre ex “super gestori” di Azimut

La nuova società, che ha sede a Milano, ha come oggetto esclusivo i seguenti servizi: gestione di portafogli, consulenza in materia di investimenti e collocamento. Lo studio Bonelli Erede ha assistito Impact Sim nel processo di autorizzazione, precisa una nota. Artoni era il gestore del famoso fondo Azimut Trend Italia e assieme a Mach e Spinola è anche stato consigliere di Azimut Holding e di Azimut Capital Management Sgr.

Continuità nella gestione degli investimenti

Secondo indiscrezioni circolate nei mesi sorsi, Impact Sim dovrebbe ricevere una delega di gestione dalla stessa Azimut Holding su alcuni prodotti per far sì che i tre ex fund manager continuino a monitorare gli investimenti nei fondi che erano stati loro demandati fino al momento dell’uscita dal gruppo guidato da Sergio Albarelli. Oltre a queste deleghe Impact Sim dovrebbe offrirsi per gestire in delega prodotti “white label”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut: raccolta positiva per un mld di euro

Reclutamenti, nessuno meglio di CheBanca!

Azimut, il fintech a misura di pmi

NEWSLETTER
Iscriviti
X