Tod’s vive la migliore seduta da 16 anni, grazie alla semestrale

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Agosto 2018 | 15:26

Tod’s, la migliore seduta da 16 anni

Tod’s a razzo a Piazza Affari, dove il titolo del gruppo di abbigliamento marchigiano controllato dalla famiglia Della Valle segna oggi +15,7% con un balzo a 62,55 euro per azione quando sono passate di mano circa 540 mila pezzi. In questo modo il titolo recupera l’intera perdita segnata negli ultimi tre mesi e si riporta in rialzo di circa un 10% rispetto a 12 mesi or sono.

Sorprese positive dalla semestrale

Ma cosa è successo da giustificare una simile euforia (quella odierna è la migliore seduta da 16 anni per il titolo)? In breve, la semestrale, pubblicata venerdì sera a mercati chiusi, si è rivelata decisamente migliore delle attese inducendo diversi broker a migliorare stime e giudizi sul titolo. I ricavi sono calati a 476,95 milioni dai 483,04 milioni di fine giugno 2017, l’Ebitda Ebitda è sceso a 68,58 milioni (75,69 milioni un anno prima) e l’Ebit si è ridotto a 46,675 milioni (52,53 milioni), con un utile netto di 33,65 milioni (dai 34,71 milioni di un anno prima).

Raffica di promozioni su Tod’s

Tutti numeri, in particolare ricavi ed Ebitda, ampiamente superiori a quanto il mercato temeva, cosa che ha portato Kepler Cheuvreux ad alzare la raccomandazione da “reduce” a “hold”, con prezzo obiettivo che passa da 54 a 55 euro, Bryan Garnier a portare il giudizio da “sell” a “neutral” e Societe Generale ad alzare il rating da “sell” a “hold” con un prezzo obiettivo migliorato da 52 a 59 euro.

Tod’s convince anche gli analisti tecnici

Tutti gli analisti sembrano dunque convinti che sebbene non tutti i problemi per il gruppo dei Della Valle possano dirsi alle spalle, il peggio pare passato e i segnali di ripresa concreti. La reazione decisa del titolo ai conti e alle promozioni ha consentito poi un’apertura in “gap up” che ha convinto molti analisti tecnici, tra cui quelli di Websim, a suggerire l’apertura di nuove posizioni “lunghe” sul titolo, facendo scattare acquisti che stanno contribuendo a consolidare il guadagno a doppia cifra segnato sin da inizio giornata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Perché rimaniamo sul treno in corsa (dei mercati azionari)

La strada verso la ripresa sarà più accidentata del previsto

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X