Credito Fondiario completa turnaround, chiude semestre in utile

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Agosto 2018 | 11:18

Credito Fondiario completa turnaround

Buone notizie per il Credito Fondiario, che completa il processo di ritstrutturazione e rilancio che a pochi anni dall’acquisizione da parte di Tages Group ha consentito all’istituto di raggiungere posizioni di leadership nel settore degli investimenti e del servicing di portafogli di crediti deteriorati con una semestrale al 30 giugno 2018 con un utile netto di 7,9 milioni di euro rispetto alla perdita di 2,1 milioni dei primi sei mesi dell’anno passato, a fronte di un margine di intermediazione di 31 milioni, triplicato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (10,4 milioni).

Corrono commissioni e margini

L’istituto ha inoltre visto il margine d’interessi salire a 12 milioni (+72% su base annua) e le commissioni nette raggiungere i 14,7 milioni (il triplo rispetto al primo semestre 2017). Nel corso degli ultimi 18 mesi ha triplicato le sue dimensioni e vede ora asset under management pari a 43,7 miliardi a valore lordo di libro (dai 40,6 miliardi di fine 2017), a fronte di elevati livelli di patrimonializzazione (Cet1 pari al 20,7%). Una solidità riconosciuta anche da Fitch e Standard & Poor’s, agenzie che di recente hanno migliorato il rating di Credito Fondiario come Master, Primary e Special Servicer sui crediti residenziali e commerciali.

Concluse importanti operazioni strategiche

Nel corso del semestre da poco concluso, ricorda una nota, sono state poste in essere alcune operazioni di importanza strategica, quali la sottoscrizione dei contratti di master servicing e special servicing sui portafogli dei crediti in sofferenza di Mps, Credito Valtellinese e Banca Carige, il perfezionamento dell’acquisto della piattaforma di gestione dei crediti deteriorati di Banca Carige (grazie alla quale Credito Fondiario si è aggiudicato un contratto decennale per la gestione dei crediti Npl della banca ligure) e la gestione dei processi Gacs per Banca Carige e Credito Valtellinese.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Carige, anni di crisi e futuro incerto

Codacons, class action contro Banca Carige

Consulenza e private banking, la svolta di Banca Carige (e Cesare Ponti)

NEWSLETTER
Iscriviti
X