Guala Closures emette bond per rimborsare finanziamento

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Settembre 2018 | 16:22

Guala Closure emette bond da 450 milioni

Guala Closure, società alessandrina leader a livello internazionale nel settore delle produzione di chiusure per superalcolici e vino tornata in borsa grazie alla business combination con Space4 dopo un primo delisting nel 2008, ha annunciato il lancio di un prestito obbligazionario “senior secured” a tasso variabile scadenza 2024 per un importo complessivo di 450 milioni di euro.

Proventi andranno a rimborsare finanziamento

I proventi netti derivanti dall’offerta delle obbligazioni, precisa la società, saranno utilizzati, insieme ad alcune risorse della società, per ripagare il finanziamento di 450 milioni che era stato concesso nell’ambito della business combination con Space4 del dicembre dello scorso anno, insieme alle commissioni e ai costi correlati.

In corso road show con investitori istituzionali

Secondo quanto segnala l’agenzia Reuters sono già stati programmati incontri con gli investitori che proseguiranno fino a mercoledì. Il mandato per il collocamento del bond è stato affidato a Banca Imi, Barclays e Unicredit, con Banco Bpm e Kkr nel ruolo di joint book runner. L’emissione sarà “callable” dopo un anno.

Titolo perde quota in borsa

Dopo l’annuncio in borsa Guala Closures cede poco meno di 4 punti percentuali tornando a 8,9 euro per azione (rispetto ai 10 euro del debutto a fine 2017), con una capitalizzazione che ridiscende sotto i 560 milioni di euro. Nell’ambito dell’offerta la società ha anche presentato alcuni dati pro-forma consolidati al 30 giugno 2018 riferiti a dodici mesi, da cui emerge un Ebitda di 97,6 milioni, un Ebitda adjusted, al netto di voci non ricorrenti, di 109,9 milioni un Ebit di a 63,3 milioni e un indebitamento finanziario netto a fine giugno di 441,6 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Obbligazioni: nuove emissioni sotto il segno del green

Etf, da Invesco un prodotto sui corporate bond Esg

Fondi, da Gam una nuova strategia obbligazionaria

NEWSLETTER
Iscriviti
X