Investimenti: la nuova frontiera della longevità

A
A
A
di Redazione 20 Dicembre 2021 | 09:01

“Siamo tutti perfettamente a conoscenza del fenomeno demografico planetario, cioè dell’esplosione del numero di persone anziane. Questa è una realtà secolare e di un’assoluta certezza che offre già di per se ampie opportunità d’investmento, siccome si parla di un gruppo che non solo cresce molto più velocemente del resto della popolazione, ma che dispone anche di un potere d’acquisto superiore, di bisogni specifici e manifesta una elevata lealtà”. Ad affermarlo è Roberto Magnatantini, portfolio manager di Decalia, gestore dei fondi Decalia Silver Generation e Decalia Eternity, che di seguito spiega nel dettaglio la view sulla rivoluzione in atto su questa tematica.

Un aspetto che invece è passato quasi inosservato al grande pubblico è la rivoluzione in corso nella comprensione dell’invecchiamento stesso. Fino a pochissimi anni fa questo era ancora visto dalla comunità scientifica come una fatalità, mentre adesso si cominciano a capire i meccanismi che lo provocano, grazie ai formidabili progressi recenti soprattutto nell’ambito della genomica e dell’intelligenza artificiale.

L’invecchiamento comincia quindi ad essere visto come la radice di innumerevoli mali cronici, il che apre la porta a nuovi sforzi di ricerca, a finanziamenti enormi … e naturalmente a nuove opportunità d’investimento.

I fondi Decalia Silver Generation (Europa) e Decalia Eternity (Globale) puntano a capitalizzare su questo fenomeno tramite tre vettori:

  • Consumo specifico”, per esempio lusso e pensioni
  • Healthspan”, cioè tutto quello che permette di esprimere il pieno potenziale dell’organismo per vivere più à lungo e soprattutto meglio, per esempio alimentazione specifica e wellness
  • Transformational companies”, che punta ad identificare società che lavorano su tecnologie che permetteranno di respingere i limiti della speranza e della qualità di vita.

Si tratta di un viaggio di lungo termine che è appena cominciato, ma se la storia e i mercati ci hanno insegnato qualcosa, è proprio di non scommettere mai contro l’inventività umana quando  la posta in gioco è esistenziale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: l’outlook di Decalia

Mercati: alla ricerca di un punto di ripartenza

Fondi, da Decalia un comparto su sette temi innovativi e sostenibili

NEWSLETTER
Iscriviti
X