Investimenti: l’immobilare nel metaverso

A
A
A
di Redazione 4 Febbraio 2022 | 14:32

Un mondo virtuale, ma non troppo: comprare casa nel metaverso è sempre meno una cosa da nerd e inizia a diventare qualcosa di terribilmente concreto e interessante, soprattutto in termini di investimenti. Secondo fonti riportate dalla Cnbc, infatti, nel 2022 le transazioni nell’universo digitale potrebbero già raggiungere il miliardo di euro di valore.

Quanto vale il mercato immobiliare nel metaverso

Sono due gli studi citati dal sito di informazione internazionale: il primo, a firma MetaMetric Solutions, mostra come lo scorso anno si siano già raggiunti i 501 milioni di dollari in transazioni immobiliari sulle piattaforme del metaverso. Un trend che pare impostato al raddoppio nell’anno appena iniziato, visto che nel solo mese di gennaio si parla di un giro d’affari da 85 milioni di dollari.

Il report di BrandEssence Market Research, invece, parla di un tasso composito di crescita delle transazioni immobiliari “virtuali” (a questo punto occorre iniziare ad usare le virgolette) del 31 per cento da quest’anno al 2028. Considerando poi che, dallo scorso 28 ottobre – ovvero quando Mark Zuckerberg ha lanciato Meta, la nuova società che controlla i social dell’ex enfant prodige e che promette meraviglie nel mondo virtuale – le vendite immobiliari nel metaverso sono cresciute di nove volte. Nel solo mese di novembre 2021 si parla di 133 milioni di dollari di investimenti immobiliari immateriali.

Investire in immobiliare nel metaverso

Ma chi investe nel real estate del metaverso? Al momento abbiamo la società immobiliare Republic Realm che ha investito qualcosa come 4,3 milioni di dollari per acquistare terreni su Sandbox, una delle principali piattaforme immobiliari virtuali. L’idea è quella di creare cento isole – le Fantasy Island – con tanto di ville, imbarcazioni e sci d’acqua, di cui novanta già vendute in un giorno per 15 mila dollari l’una e ora parzialmente di nuovo sul mercato a prezzo quasi dieci volte superiore.

Dove comprare immobili nel metaverso

Dove si possono acquistare proprietà nel metaverso, e chi fissa i prezzi? Non esiste un mercato regolamentato, evidentemente, ma una dozzina di piattaforme sulle quali sono in commercio quasi 270 mila proprietà immobiliari virtuali. A monopolizzare il mercato per ora c’è un gruppo di “Big Four” rappresentato dalle piattaforme Sandbox, Decentraland, Cryptovoxels and Somnium. In particolare Sandbox rappresenta da sola il 62 per cento del mercato con circa 167 mila proprietà che misurano 96 metri per 96, vendite a dicembre per 12,7 mila dollari ciascuna.

Perchè comprare immobili nel metaverso

Ma che senso ha acquistare una proprietà nel metaverso? Pare impossibile ma chi compra desidera davvero costruirci sopra: parchi a tema, ville, una nuova città a propria immagine  e somiglianza. E per questo paga moneta sonante. Quindi, cosa ancora più incredibile, anche se virtualmente “dove” si compra potrebbe essere un dettaglio irrilevante, in realtà non è così. Trovarsi vicino a proprietà virtuali “adatte” ai propri scopi, quali che siano, fa aumentare i prezzi di vendita. E si parla di acquisti fatti per ospitare congressi virtuali, pubblicità, intrattenimento: quindi la location, ancorchè virtuale, ha il suo peso anche in questo caso.

A cura di Idealista.it/News

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X