Investimenti, crowdfunding d’eccellenza per Next Exhibition

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Maggio 2022 | 14:01

Next Exhibition è una startup innovativa, nata ufficialmente nel 2017, attiva nella produzione, organizzazione e realizzazione di mostre a carattere culturale. Operiamo secondo la nostra consolidata esperienza e grazie anche alla creazione di una forte rete di contatti e privilegiati rapporti nazionali ed internazionali con noti rappresentanti del mondo della cultura e con enti ed istituzioni, siamo in breve tempo diventati leader nel settore delle esposizioni temporanee”. Ad affermarlo è Aberto Bressan, Cfo di Next Exhibition, che spiega poi nel dettaglio come “il nostro è prevalentamente un business be to see perchè i nostri ricavi dipendono in primis dalla vendita dei biglietti”.

Da sottolineare che la startup sta focalizzando le produzioni su contenuti sempre più multimediali utilizzando tutte quelle che sono le tecnologie immersive come le videoproiezioni, la realtà viertuale, l’ologramma e la realtà aumentata. “La nostra mission – sostiene Bressan – è quella di cavalcare l’education e l’entertainment per parlare a un target molto pià variegato rispetto a quello classico dei visitatori di mostre, tanto che oltre il 25% dei nostri visitatori sono degli under 25 e a livello aziandale questo ci permette di ottenere tre vantaggi fondamentali: il primo è economico, essendo mostre dematerializzate che si avvalgono dello sviluppo di software (univoco e riadattabile) che permete di immergersi, per esempio, in un quadro che fisicamente non c’è. Il secondo vantaggio è la contemporaneaneità della produzione (essendo una mostra dematerializzata e digitale la mostra può aver luogo allo stesso tempo in più città del mondo). Infine ultimo vantaggio, ma non certo per importanza, è di carattere commerciale, visto che con queste caratteristiche le nostre mostre vantano numeri di utenze e visitatori molto elevate”.

In Italia Next Exhibition è presente al momento a Torino con una sede fissa nella palazzina di caccia di Stupinigi, a Milano con il nostro flagship store in via Marco Polo a Bologna dove c’è la lostra sede a Palazzo Belloni. A livello internazionale poi la starup ha aperto una controllata a Madrid, una a Londra e un’altra a Washinghton.

“Come “oggetto” delle mostre siamo sui principali pittore mainstream e stiamo ora diversificando anche sugli aspetti storici, soprattutto che parlano di Italia”, specifica poi Bressan.

Il crowdfunding di Next Exhibition

“Next Exhibition sta crescendo a livello territoriale ma la finanza deve supportare gli obiettivi di crescita – tiene poi a sottolineare il Cfo – in questo momento abbiamo aperto il capitale sociale della società a una campagna di equity crowdfunding sul portale 2meet2biz, dove abbiamo fatto un aumento di capitale del 10% su una valorizzazione pre-money di 3,5 mln di euro.

Nel frattempo sono entrati nella compagine imprenditori altri investitori che ci stanno aiutando a sviluppare delle sinergie operative. L’obiettivo è quello di andare entro la fine del 2024 sul mercato, ossia in Borsa, forse a Sydney (piazza molto ricettiva nei confronti delle società tecnologiche dell’ entertainment) o forse a Parigi o, forse ancora a Milano”.

2meet2biz.com è una piattaforma professionale di crowdfunding e crowd investing che ha come obiettivo valorizzare il patrimonio economico italiano, costituito da piccole e medie imprese. Pur riconoscendo l’importanza e il valore del mondo delle startup, 2meet2biz.com ha un approccio innovativo rispetto al settore e si rivolge alle aziende italiane che desiderano aprire il proprio capitale al mondo degli investitori per progetti di sviluppo innovativo, da finanziarsi sia con equity sia con debito. 2meet2biz si inserisce in modo disruptive nel mondo del crowdfunding italiano e sta crescendo diventando un punto di riferimento per le operazioni di crowd investing rivolte alle aziende italiane ed europee da parte di investitori professionali italiani e stranieri. 2meet2biz.comoffre l’accesso esclusivo ad un network di investitori professionali qualificati a cui è possibile sottoporre i progetti selezionati attraverso la piattaforma. E’ inoltre imminente il lancio di 2meet2biz Debt, una nuova piattaforma per l’emissione di minibond dedicata alle PMI italiane in cerca di liquidità.

La campagna di equity per Next Exhibition è live a questo indirizzo https://2meet2biz.com/it/home, i dettagli sono disponibili per gli utenti registrati.

C’è tempo per aderire fino al 30 giugno. La campagna ha già raggiunto e superato l’obiettivo di 100mila euro grazie anche all’adesione di un investitore professionale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X