Julius Baer festeggia in Borsa i suoi conti

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Febbraio 2017 | 10:21

JULIUS BAER SALE DOPO I RISULTATIJulius Baer in rialzo ieri n Borsa a Zurigo, dopo che l’asset manager svizzero ha annunciato I risultati del 2016, anno che si è chiuso con masse sotto gestione (Aum) in aumento del 12% (36 miliardi di franchi svizzeri) alla cifra record di 336 miliardi di franchi svizzeri, di cui 12 miliardi di franchi svizzeri (4%) rappresentati da afflussi netti.

AUMENTANO AUM E MARGINE D’INTERESSI – Sostenuto da un deciso rialzo del margine d’interessi l’utile operative è salito del 6% a 2,85 miliardi. L’utile operative rettificato ha di poco superato i 2 miliardi di franchi svizzeri, con un calo del 16% legato in particolare a 547 milioni di dollari (521 milioni di franchi svizzeri) di accantonamenti per l’accordo col dipartimento di giustizia americano siglato nel 2015. Senza tale voce l’utile operativo rettificato sarebbe salito dell’8%.

IN FORTE RIPRESA L’UTILE NETTO – L’utile netto rettificato del gruppo è aumentato del 153% 706 milioni di franchi svizzeri e l’utile per azione rettificato attribuibile agli azionisti di Julius Baer Group del 154% a 3,23 franchi svizzeri. Il total capital ratio “phase in” è risultato pari al 17,5% e il Cet1 capital ratio “phase in” al 16,4%, entrambi ben oltre le soglie minime richieste. Il Cda proporrà pertanto all’assemblea degli azionisti del prossimo 12 aprile di distribuire un dividendo ordinario in crescita del 9% rispetto all’anno scorso e pari a 1,2 franchi per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Credem: approvato il bilancio ok al dividendo

Azimut: azionisti al raduno

Enasarco, bilancio approvato e pronti per il cambio di rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X