Nasce Plannix, un’unica piattaforma controllare patrimonio e investimenti

Un’unica piattaforma per avere una visione d’insieme della propria situazione finanziaria tra risparmi, entrate, spese, fondo pensione, ETF, polizze e investimenti, con lo scopo di migliorare la loro gestione: questo è Plannix, prima piattaforma tecnologica di pianificazione finanziaria personale e fintech company nata nel 2022 a San Francisco da un’idea di Luca Lixi, consulente finanziario indipendente registrato all’Albo, con oltre 15 anni di esperienza presso Istituti del calibro di Banco Santander e Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking e fondatore di Wikilix, la prima community in Italia di finanza personale e investimenti su Facebook seguita da quasi 35 mila persone.

Una soluzione rivolta a risparmiatori e investitori privati per tenere insieme patrimonio, investimenti e portafogli e per fissare gli obiettivi di investimento, anche attraverso proiezioni e simulazioni, monitorando le performance delle proprie scelte finanziarie.

“La nostra soluzione si propone come il punto di riferimento per tutti coloro in cerca di un’alternativa innovativa e trasparente, che li aiuti a far crescere il proprio patrimonio”, ha affermato Luca Lixi, CEO e Founder di Plannix.

Come funziona Plannix

Per iniziare a monitorare il proprio patrimonio, è necessario aggiungere tutti i propri asset finanziari e, con pochi click, collegarli alla piattaforma, sincronizzando il saldo. Altamente personalizzabile e in grado di supportare la connessione con oltre 4mila banche in tutta Europa, la soluzione permette di aggregare conti, ETF, polizze, e crypto in un unico posto e di controllarli e analizzarli da una dashboard. La piattaforma fornisce inoltre assistenza a chiunque ne abbia bisogno attraverso professionisti dedicati sempre disponibili.

“Plannix unisce semplicità, chiarezza e trasparenza: un’app intuitiva e accessibile che rende la visione d’insieme delle proprie finanze un’esperienza soddisfacente per gli utenti, indipendentemente dalla loro familiarità con la tecnologia. Fornisce consigli su come ottimizzare la propria pianificazione finanziaria personale e aiuta a definire i propri obiettivi. Il suo primo scopo è rendere l’utente consapevole delle proprie scelte e aiutarlo a gestire i risparmi in maniera informata”, ha spiegato Lixi.

I dati finanziari aggregati sono gestiti con il massimo livello di sicurezza attraverso l’implementazione di API sicure e ottimizzate che aderiscono scrupolosamente agli standard della PSD2.

La finanza personale in Italia

Gli italiani tengono 1.789 miliardi di euro fermi sui conti correnti: è quanto emerge dallo studio “Economia e Mercati Finanziari-Creditizi” di giugno 2023 redatto da Associazione Bancaria Italiana. L’80% dei nostri connazionali, infatti, percepisce la gestione della finanza personale come complessa, sentimento accentuato anche dal basso livello di cultura finanziaria, con solo il 50% degli intervistati dell’8° Rapporto Consob sulle scelte di investimento delle famiglie italiane” che comprende la diversificazione degli investimenti. Questi dati, combinati, restituiscono la fotografia di un Paese immobilizzato da un contesto economico incerto e dall’aumento dei prezzi. Tuttavia, c’è una crescente consapevolezza dell’importanza di aumentare le competenze finanziarie, con il 66% degli investitori disposti ad approfondire argomenti cruciali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!