Fca risale sopra i prezzi di venerdì scorso

A
A
A
di Luca Spoldi 17 Ottobre 2014 | 16:26

Il titolo Fiat Chrysler Automobiles (Fca) con un balzo del 4,4% chiude a 7,205 euro, sopra i 6,94 euro a cui aveva chiuso venerdì scorso Fiat. Marchionne incrementa la sua partecipazione al capitale del gruppo

FCA BALZA DEL 4,4%, CHIUDE A 7,205 EURO Fiat Chrysler Automobiles (Fca) chiude la prima settimana di contrattazioni a Milano a 7,205 euro, in rialzo del 4,4% rispetto alla vigilia e risalendo così sopra i livelli di venerdì scorso, quando il titolo Fiat aveva salutato un’ultima volta il listino di Milano chiudendo a 6,94 euro. Nel complesso il debutto di Fca non può dirsi brillante, visto che la nuova entità raggruppa ora anche le attività di Chrysler i cui profitti in questi ultimi due anni hanno dato un contributo fondamentale ai conti del gruppo torinese.

MARCHIONNE RADDOPPIA PARTECIPAZIONE – Sembra credere molto nella possibilità di un apprezzamento a medio termine del titolo il Ceo del gruppo, Sergio Marchionne, che ha comprato 335.745 azioni del gruppo a 7,73 euro ciascuna (rivenienti dall'esercizio del recesso) investendo in poco meno di 2,6 milioni di euro e portando la sua partecipazione al capitale del gruppo da lui stesso amministrato a 6.832.411 azioni (circa lo 0,4% del capitale ordinario) le quali valgono stasera poco meno di 50 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari, Del Vecchio-Caltagirone: rischio concerto?

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X