Apple Pay arriva in Italia con UniCredit

A
A
A
di Redazione 9 Marzo 2017 | 14:51

Apple Pay sarà presto disponibile anche in Italia. Manca la data ufficiale ma il sito ufficiale di Apple è stata appena pubblicata una pagina dedicata al nuovo servizio. Apple Pay, così come la controparte Android Pay, consente di memorizzare le proprie carte di credito sull’iPhone (e quindi anche su Apple Watch), che potrà poi essere usato per pagare semplicemente avvicinandolo al POS, il piccolo apparecchio che usiamo in negozi e ristoranti per le transazioni con carta di credito o bancomat.

Per poter sfruttare la novità bisognerà essere in possesso di una carta di credito Visa o Mastercard, rilasciata, almeno per ora, da Banca Carrefour, Unicredit o Boon, un servizio di pagamenti prepagati digitali che finora non era ancora arrivato in Italia, e che a questo punto è lecito pensare che verrà lanciato proprio in contemporanea con Apple Pay, disponibile negli Stati Uniti dal 2014. Fatta eccezione per qualche progetto avviato dai singoli gruppi bancari, Apple Pay diventerebbe così il primo servizio del genere disponibile nel nostro Paese, con Android Pay ancora ben lontano dallo sbarco in Italia e Samsung Pay destinato a un generico arrivo entro il 2017.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Apple lancia una nuova carta di credito con Goldman Sachs

Ora anche i clienti American Express possono usare Apple Pay

Citigroup: Apple in ritardo sui pagamenti digitali

NEWSLETTER
Iscriviti
X