Auto, gli italiani tagliano il budget per le nuove vetture

A
A
A
di Luca Spoldi 17 Dicembre 2019 | 10:21

Cala il budget per comprare un’auto nuova

Sarà per una maggiore sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali, ma il minor utilizzo dell’auto da parte degli italiani sembrerebbe poter essere legato anche all’impatto della stagnazione economica che il paese sta attraversando. Secondo i dati dell’Osservatorio sulla ricerca dell’auto online del portale DriveK, ad esempio, nel corso del 2019 il budget medio delle famiglie italiane alle prese con l’acquisto dell’auto è calato del 4%.

Crescono le richieste per veicoli meno costosi

L’analisi ha rivelato che la cifra media che nel 2019 gli italiani volevano spendere per una vettura nuova è stata pari a 21.500 euro, in calo di circa 900 euro rispetto al 2018. Non solo: poco più di una richiesta su due (il 52%, contro il 50,1% della rilevazione dello scorso anno) è stata relativa a veicoli che, a listino, costano dai 10 ai 20mila euro.

Sopra i 40mila euro solo il 4% delle ricerche online

Il 38% del totale riguardava veicoli tra i 20 e i 40 mila euro mentre solo il 4% (era il 6,5% nel 2018) delle famiglie italiane si è orientato all’acquisto di veicoli il cui prezzo di listino superava la soglia dei 40mila euro. E’ infine passato dal 2% al 4% la percentuale di italiani che hanno puntato ai veicoli più economici in commercio (ossia quelli al di sotto dei 10mila euro). Difficile pensare che tutto ciò sia legato solo alla maggiore “coscienza verde” degli automobilisti italiani.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati: l’auto sbanda su chip e commodity ma tiene in Borsa

Mercati, auto: ecco le case favorite dagli incentivi negli Usa

Auto, ecco come crescerà la domanda mondiale

NEWSLETTER
Iscriviti
X