In treno da Cadorna a Malpensa in soli 10 minuti

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Febbraio 2020 | 11:30

Obiettivo: Cadorna-Malpensa i 10 minuti

Viaggiare da Milano Cadordna a Malpensa i 10 minuti al posto degli attuali 43 minuti? Nei prossimi anni potrebbe essere possibile se andrà a buon fine lo studio di ingegneria e di fattibilità tecnico-economica-giuridica che Hyperloop Italia e Ferrovie Nord Milano – Fnm hanno deciso di avviare. Il progetto prevede la realizzazione di un sistema di trasporto di passeggeri e merci dalla stazione di Milano Cadorna alla stazione di Milano Malpensa mediante l’utilizzo di una tecnologia di levitazione magnetica passiva.

Treni a levitazione magnetica passiva

Una tecnologia sviluppata dalla casa madre di Hyperloop Italia, Hyperloop Transportation Technologies (HTT), al lavoro per la realizzazione di una capsula supersonica in grado di raggiungere una velocità di oltre 1.223 km all’ora all’interno di tubi che in America si prevede di costruire su piloni antisismici (e autosufficienti in termini di energia) per ridurre i costi dei terreni e garantire l’isolamento dalle condizioni ambientali.

HTT studia collegamento Cleveland-Chicago

Negli Usa HTT (titolare di 27 brevetti) ha già siglato un accordo con la Northeast Ohio Coordination Agency e col Dipartimento dei trasporti dell’Illinois avviando uno studio di fattibilità per la prima connessione interstatale di Hyperloop negli Usa, quella da 500 km tra Cleveland (Ohio) e Chicago (Illinois), oltrea ad avere un’altra mezza dozzina di accordi in fase di avanzata negoziazione tra cui alcuni in India e Cina.

Un (doppio) cuore italiano

Quello che non tutti sanno è che HyperloopTT ha un cuore italiano, anzi due. Anzitutto l’italiano Bipop Gresta (presidente di HTT e Ceo di Hyperloop Italia) è stato nel 2013 il co-fondatore assieme a Dirk Ahlborn di HyperloopTT. Inoltre HTT è controllata al 100% da Jumpstarter, piattaforma di crowdfunding per startup partecipata anche da Digital Magics, principale incubatore di imprese italiano guidato da Marco Gay e quotato sull’Aim Italia che nel progetto ha investito 320 mila euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X