Cinema: Zalone evita il virus, incassi in frenata per gli altri

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Febbraio 2020 | 11:52

Coronavirus frena incassi cinema

La psicosi da coronavirus e i provvedimenti per contenere l’espansione dell’epidemia dai focolai di infezione individuati negli undici comuni contrassegnati come “zona rossa” al resto d’Italia rischiano di far crollare, tra le tante cose, anche gli incassi al cinema. L’effetto deve ancora pienamente dispiegarsi: da inizio anno al 23 febbraio scorso secondo il sito Boxofficemojo.com, infatti, nelle sale cinematografiche italiane sono stati incassati poco più di 85,5 milioni di euro, poco meno dei circa 86,1 milioni di euro incassati lo scorso anno nello stesso periodo.

L’anno era partito bene grazie a Zalone

Tuttavia quest’anno fino al 13 gennaio gli incassi erano aumentati sensibilmente, grazie alla spinta data dal film Tolo Tolo di Pierfrancesco “checco” Zalone (arrivato a quasi 50,35 milioni di incasso): 49,2 milioni di incassi contro i soli 14,3 milioni del 2019. E’ invece dalla terza settimana di gennaio, quando sui media si è iniziato a parlare dell’epidemia di coronavirus (l’11 gennaio venne confermata la prima vittima cinese, il 13 gennaio la prima vittima fuori dalla Cina, in Tailandia) che gli incassi settimanali hanno iniziato a flettere passando dai 13,9 milioni del 2019 a 5,6 milioni quest’anno.

Penalizzati Aldo, Giovanni e Giacomo e Muccino

Considerato che solo il 30 gennaio si è avuta conferma del primo caso italiano e che il 23 gennaio è stato varato il decreto per contrastare la diffusione del virus, a cui sono state attribuite le prime vittime a partire dalla notte tra il 22 e il 23 febbraio, ad essere maggiormente penalizzati rischiano di essere pellicole come Odio l’Estate (di Aldo, Giovanni e Giacomo), uscita il 30 gennaio e al momento arrivata al botteghino a poco sotto gli 8 milioni di euro, o Gli Anni più Belli (diretto da Gabriele Muccino), uscita il 13 febbraio e al momento con poco più di 5,2 milioni di incassi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Lo hobbit, il film incassa oltre 4 milioni solo nel week-end

NEWSLETTER
Iscriviti
X