Per la Figc i campionati di Serie A, B e C vanno conclusi

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Maggio 2020 | 17:56

Figc prova a concludere i campionati professionisti

Il consiglio federale della Figc, in calendario oggi a Roma a partire dalle ore 12, avrebbe deciso a favore della ripresa dei campionati di calcio professionistico di Serie A, Serie B e anche Serie C (nonostante i presidenti di quest’ultima avessero proposto invece uno stop definitivo), al momento sospesi sino al 14 giugno, confermando invece la definitiva conclusione del campionato dilettanti.

Partite da concludere entro il 20 agosto

Il problema principale, oltre al dover garantire la sicurezza di giocatori, arbitri e tecnici, resta lo scarso tempo a disposizione per concludere la stagione prima che ripartano il nuovo campionato e le competizioni internazionali, il cui calendario dovrà tener conto degli Europei, già slittati da questa alla prossima estate. Si sarebbe pertanto deciso che la stagione in corso terminerà il 31 agosto ma entro il 20 agosto i campionati dovranno essere conclusi. In caso di nuove sospensioni si ricorrerebbe a “brevi fasi” di playoff e playout, o ancora a “oggettivi coefficienti correttivi” per definire le classifiche finali, in caso di interruzione definitiva.

Nvp, seduta positiva ma scambi limitati

A Piazza Affari in scia alle voci diffusesi sin dalla mattinata Nvp, società italiana attiva nel settore dei servizi di produzione video principalmente per network televisivi e per proprietari o gestori di diritti televisivi, ha messo a segno un rialzo del 5% a 2,5 euro per azione, ma con scambi rarefatti e concentrati nella prima ora della giornata e a fine seduta, per 5 mila pezzi in totale. Giorni fa sul titolo, che ha debuttato a Piazza Affari il 5 dicembre scorso a 3,8 euro per azione, è intervenuta Integrae Sim avviando la copertura con un giudizio positivo e un target di 4,2 euro per azione.

Integrae è positiva sulla small cap

Secondo gli analisti la società, che dal 2007, anno di fondazione, ha progettato e realizzato, utilizzando regie mobili (Ob-Van) ad alto contenuto tecnologico, oltre 3mila eventi televisivi, in particolare sportivi, entertainment, concerti e spettacoli, vedrà crescere il valore della produzione dai 10,9 milioni di euro previsti per quest’anno a 16 milioni nel 2022, con un Ebitda che passerebbe da 1,82 a 2,68 milioni di euro. Agli attuali prezzi di borsa Nvp capitalizza circa 18 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il calcio europeo tira di meno

Mercati, calcio di partenza per l’European Football Index

Investimenti: ecco la criptovaluta dei campioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X