Scoperto un Rembrandt dal valore di 23 milioni di euro

A
A
A
di Redazione 19 Marzo 2013 | 11:42

Tre anni fa la tela fu donata alla Buckland Abbey, abbazia vecchia di 700 anni, dove Sir Francis Drake visse per un po', a Buckland Monachorum, in Inghilterra. Si pensava fosse stata dipinta dall' allievo del grande pittore olandese


LA TELA RISCOPERTA – Scoperto in un magazzino un quadro di Rembrandt. Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa TMNews, tre anni fa la tela fu donata alla Buckland Abbey, abbazia vecchia di 700 anni, dove il navigatore e politico inglese Sir Francis Drake visse per un po', a Buckland Monachorum, nel Devonshire, in Inghilterra. Non c'era neanche posto per appendere il quadro, che ritraeva Rembrandt (1606-1669) e che fino ad allora era stato attribuito ad un allievo del grande pittore olandese. Allora la tela – scrive The Times – fu messa in magazzino per 18 mesi.

FIRMA ORIGINALE – Ma ora i visitatori avranno un motivo in più per andare alla Buckland Abbey, di proprietà del National Trust, dopo che gli esperti hanno confermato che il dipinto è un Rembrandt originale, il cui valore è stimato attorno ai 20 milioni di sterline (23 milioni di euro). Il ritratto porta la "firma" del grande artista olandese ed è datato 1635.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X