Fifa, Blatter rinuncia all’incarico nel Comitato olimpico

A
A
A
di Redazione 3 Agosto 2015 | 08:08

La decisione del dirigente elvetico arriva a seguito delle pressioni per gli scandali di corruzione che hanno investito il calcio mondiale.

LA RINUNCIA – Sepp Blatter ha rinunciato al suo seggio nel Comitato olimpico internazionale, il Cio. E’ quanto riporta il Sole 24 Ore, spiegando che la decisione arriva a seguito delle pressioni per gli scandali di corruzione che hanno investito il calcio mondiale. Il dirigente elvetico era tra gli otto membri del Cio che avrebbero dovuto candidarsi alla rielezione a una riunione svoltasi a Kuala Lumpur, ma ha deciso di fare un passo indietro alla luce del fatto che il 26 febbraio lascerà l'incarico per permettere l'elezione di un nuovo presidente della Fifa.
 

L’ANNUNCIO – È stato il presidente del Cio, Thomas Bach, a rendere noto che Blatter “non giudica appropriato candidarsi alla rielezione per otto anni sapendo che il suo mandato scadrà dopo sette mesi”. Blatter, membro del Cio dal 1999, faceva parte della commissione sulla riforma del Cio istituita dopo lo scandalo di corruzione nell'assegnazione dei Giochi invernali di Salt Lake City del 2002.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X