Movistar e Barcellona, accordo in America Latina

A
A
A
di Redazione 21 Aprile 2015 | 10:14

La Movistar ha ufficializzato un nuovo accordo, che in realtà era già stato raggiunto nel mese scorso, con il Barcellona


Continua la pratica di espansione della Movistar nel sistema sportivo, ed in particolare nel mondo del calcio. Secondo quanto riporta Calcioefinanza.it, la Movistar ha ufficializzato un nuovo accordo, che in realtà era già stato raggiunto nel mese scorso, con il Barcellona.

I DETTAGLI DELL’ACCORDO – L’azienda infatti continuerà ad essere partner del club catalano per l’America Latina. Per sancire questa partnership, la società ha studiato una strategia ben precisa, che prevede la creazione di un video apposito, nel quale compaiono come ambasciatori alcuni calciatori sudamericani. Il portiere cileno Claudio Bravo, acquistato la passata stagione dalla Real Sociedad e protagonista durante l’ultima edizione dei Mondiali, l’argentino Javier Mascherano, l’uruguaiano Luis Suarez e il brasiliano Neymar. L’accordo in questione è emblematico e sintetizza gli obiettivi e i valori condivisi da Movistar e Barcellona, ovvero la passione per lo spettacolo e l’amore per il calcio. Avrà una durata triennale, con un opzione anche per le stagione successive, e rinforza ulteriormente un sodalizio commerciale che risale addirittura alla fine degli anni 90′. Un altro obiettivo che il Barcellona si è prefissato di raggiungere, è quello di incrementare ancor di più la propria popolarità in Brasile, dove appunto la Movistar è molto conosciuta ed opera sotto il marchio Vivo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X