City e Borussia, nuovi accordi con partner in Oriente

A
A
A
di Redazione 14 Gennaio 2015 | 15:18

L’obiettivo è quello di aumentare la riconoscibilità del marchio nei Paesi che rappresentano la nuova frontiera del calcio

Il Manchester City e il Borussia Dortmund, scrive Calcioefinanza.it, guardano a nuovi mercati: in particolare a quello asiatico, stringendo legami strategici (vista la connotazione prettamente “regionale” degli accordi) in Cina e in Giappone.

ACCORDO INNOVATIVO – L’obiettivo è quello di aumentare la riconoscibilità del marchio nei Paesi che rappresentano la nuova frontiera del calcio. Il Manchester City, attuale campione d’Inghilterra e tutt’ora al secondo posto in Premier League, ha siglato quello che è stato descritto come un nuovo partenariato “innovativo” con la lotteria cinese DJI Holdings. L’accordo, i cui termini finanziari non sono stati resi noti, è limitato alla Cina, e dà diritto giocatori della lotteria DJI ad accedere a ‘informazioni esclusive’ sul club, così come alle offerte speciali.

I PACCHETTI VIAGGIO – Il Borussia Dortmund si è invece assicurato una collaborazione regionale in Giappone con HIS, (Highest International Standard), nota agenzia turistica del Sol Levante, fondata nel 1980 da Hideo Sawada. L’accordo consentirà all’agenzia di organizzare pacchetti di viaggio per le partite in casa della squadra di Klopp presso il Signal Iduna Park fino alla fine della stagione 2016/17. HIS avrà anche diritti di branding in Giappone: secondo Sponsors.de, l’accordo varrà 400 mila euro l’anno per il club giallonero, attualmente relegato ai bassifondi della classifica di Bundesliga.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X