Fabio Cannavaro accusato di frode fiscale

A
A
A
di Redazione 22 Ottobre 2014 | 12:42

Coinvolti la moglie e un cognato: secondo il pm era stata creata una società che gestiva fittiziamente tre imbarcazioni


Sequestrati conti correnti per 900mila euro all’ex capitano della nazionale Fabio Cannavaro. L’accusa è di frode fiscale. Nell’inchiesta anche la moglie Daniela Arenoso, un cognato e un prestanome settantenne.

L’EVASIONE – Le indagini del Gico della Guardia di finanza sono coordinate dal procuratore Fausto Zuccarelli e dal pm Fabrizio Vanorio. L’evasione riguarderebbe il periodo che va dal 2005 al 2010: durante questi anni non sono state corrisposte Ires, Irap e Iva per oltre un milione di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X