Quattro milioni di dollari per uno spot al Superbowl

A
A
A
di Alessandro Rossi 6 Febbraio 2014 | 08:04

La diretta dell'evento è stata la trasmissione tv con il più alto share della storia americana

RECORD DELL'EVENTO – E' stata la partita dell'anno, come in America sempre succede. Il Superbowl, la finale del campionato di football americano, ha incollato davanti ai teleschermi tutto il mondo e ha scritto nuovi record. Il superamento del tetto dei 300 milioni di spettatori nei cinque continenti era più che prevedibile, ma non era prevedibile che negli States si raggiungesse il record della trasmissione televisiva più vista nella storia americana, con ben 111,5 milioni di spettatori.

CIFRE DA CAPOGIRO – La partita, che si è giocata al MetLife Stadium di East Rutherford, nei pressi di New York (sobborghi nello Stato del New Jersey), è stato il Superbowl più costoso di sempre per l'organizzazione (70 milioni di dollari) e ha avuto un impatto economico di 600milioni di dollari, con un indotto di 180 milioni di dollari solo per New York e il new Jersey. Questi numeri danno un valore più veritiero alla spesa di 4 milioni di dollari per uno spot di 30 secondi durante la finale del campionato di football.  

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amazon vuol dare lo sport in diretta. E tratta i diritti di…

Il Superbowl porta 150 milioni all’economia Usa

La neve fa lievitare i prezzi dei biglietti del Superbowl

NEWSLETTER
Iscriviti
X