Il contentino di Baku 2015

A
A
A
di Redazione 2 Dicembre 2013 | 08:44

Il comitato olimpico internazionale riunitosi a Roma nel 2012 ha infatti deliberato l'organizzazione di quello che potrebbe diventare uno dei più importanti eventi sportivi a livello internazionale.

I GIOCHI OLIMPICI EUROPEI – L'Europa sta per avere il suo nuovo grande evento continentale: i Giochi Olimpici Europei. Il comitato olimpico internazionale riunitosi a Roma nel 2012 ha infatti deliberato l'organizzazione di quello che potrebbe diventare uno dei più importanti eventi sportivi a livello internazionale. Nei Giochi Olimpici Europei, che sono stati assegnati a Baku (capitale dell'Azerbaijan), e che si terranno nel 2015, gli atleti si sfideranno in 14 discipline olimpiche e due non olimpiche.

IL CONTENTINO – L'assegnazione dell'organizzazione della manifestazione alla capitale azera ha avuto un po' il sapore del contentino: Baku era stata esclusa dalla selezione dei Giochi Olimpici sia per il 2016 che per il 2020, per di più con la selezione di Sochi per i Giochi Olimpici invernali del 2014 con la località russa che aveva meno infrastrutture olimpiche rispetto all'Azerbaijan.

L'ASSEGNAZIONE – La grande scommessa del governo azero, anche per ripulire l'immagine del Paese caucasico, è quindi sul grande evento sportivo previsto per il 2015. Sono già in costruzione ben due stadi super moderni e altre strutture per ospitare i Giochi Olimpici Europei. Se tutto andasse bene, come promettono nel Caucaso soprattutto grazie al peso dei petroldollari, partirà la corsa ad ospitare le Olimpiadi del 2024. Con il vantaggio di essere a metà tra Europa e Asia e quindi uscire anche dalle regole territoriali delle assegnazioni dei Giochi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Prime riduzione dei costi per Tokio 2020

NEWSLETTER
Iscriviti
X