Abodi: “Entro il 2020 tutti gli stadi senza pista di atletica”

A
A
A
di Redazione 14 Novembre 2013 | 12:55

Sarà un obbligo per iscriversi alla serie B: questo il nuovo progetto della cadetteria

Il presidente della Lega di Serie B Andrea Abodi ha formulato la nuova proposta per migliorare il calcio della seconda categoria professionistica italiana. Dopo il salary cap e il blocco delle liste dei giocatori, appena sbloccate a patto di una risoluzione contrattuale, la nuova frontiera della serie B si chiama stadi. Proprio in seguito ai fatti di Salerno che hanno scosso il movimento calcistico, il presidente della serie B Andrea Abodi ha annunciato che entro il 2020 l'iscrizione al campionato di serie B vedrà l'obbligo di avere gli stadi senza pista di atletica. Le società si dovranno adeguare in tempo, pena l'esclusione dal campionato. I problemi delle società riguardano gli impianti nei centri storici delle città, dove ci sono molte difficoltà per eventuali ristrutturazioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Premier League: i “naming rights” valgono oltre 135 milioni di sterline

La Lega Dilettanti finanzia i nuovi impianti calcistici

Il Sassuolo giocherà al Mapei Stadium

NEWSLETTER
Iscriviti
X