Il Royal Baby e un restauro da quasi 2 milioni di euro

A
A
A
di Redazione 26 Luglio 2013 | 13:05

Come ogni famiglia che accoglie un bambino anche Kate e William hanno bisogno di più spazio, con conseguenti costi di ristrutturazione per la casa

IL ROYAL BABY – Il principe George Alexander Louis, primogenito di Kate e William, è nato solo da pochi giorni ma è già una celebrità. E sono già stati fatti anche calcoli alquanto precisi degli introiti che il clamore suscitato dalla sua nascita ha prodotto, dei proventi che ha generato per l’economia inglese, del suo patrimonio e di quanto stia costando ai contribuenti inglesi.

SULLE TASCHE DEI CONTRIBUENTI – Secondo quanto riferisce Immobiliare.it, come ogni famiglia all’arrivo di un bambino anche i due reali hanno avuto bisogno di più spazio. Le stime parlano di circa 1,75 milioni di euro di ristrutturazione per la casa. Si prevede che i lavori saranno conclusi a ottobre e, per allora, l’area comprenderà 20 stanze divise su quattro piani, tutte con una vista mozzafiato sui giardini di Kensington. Per adesso la sola ristrutturazione del tetto ha superato di gran lunga i costi previsti arrivando a pesare sulle tasche dei contribuenti britannici per 500mila euro. E non è che l’inizio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

S&P: per evitare un disastro l’Europa deve fare presto

La gabbia della Brexit

Italia e Regno Unito, tra dati macro e mercati

NEWSLETTER
Iscriviti
X