Capri batte Porto Cervo, è lì che costa di più affittare una casa vacanza

A
A
A
di Redazione 24 Luglio 2013 | 07:41

Secondo un’indagine di Casevacanze.it, low cost a Marsala (TP) e Alba Adriatica (TE), le più ambite a luglio che ad agosto

FERIE AD AGOSTO – Che agosto sia sinonimo di vacanze, anche in tempi di crisi, è chiaro a tutti. Ma gli italiani che vanno in cerca del low cost senza se e senza ma, a quali località dovranno puntare? Casevacanza.it, sito specializzato in Italia per gli affitti turistici, parte di gruppo Immobiliare.it, ha analizzato i prezzi medi per una settimana nelle località di tutta Italia per il mese vacanziero per eccellenza, scoprendo dove si trovano le località più vantaggiose e dove quelle più care.

CAPRI LA PIU’ CARA – Il portale ha preso in esame la richiesta tipo di casa vacanza: un immobile con due stanze e quattro posti letto, da affittare per una settimana. Ebbene, secondo questi parametri la località con i prezzi più elevati è Capri: qui il prezzo medio è di ben 1.850 euro a settimana, anche se si può arrivare sino a 3mila euro. La celebre località nel golfo di Napoli batte la storica meta del jet set italiano, Porto Cervo (OT): affittare casa nella perla della costa Smeralda costa, in media, 1.760 euro, con prezzi che possono però arrivare, anche qui, fino a 3mila euro a settimana.

LA TOP 5 – Il lusso italiano delle case vacanza vede in terza posizione Forte dei Marmi (LU), dove un bilocale costa, mediamente, 1.500 euro – con prezzi che però possono arrivare ai 2.500 euro. Nella top 5 troviamo, poi, Taormina (ME) – prezzo medio di 1.250 euro e prezzi che vanno da 800 a 2mila euro – e Santa Margherita Ligure (GE) – prezzo medio di “soli” 850 euro, con prezzo massimo di 1.200 euro.

METE LOW COST – Se queste sono le mete del lusso in casa dov’è possibile, invece, trovare i prezzi più convenienti? È Marsala (TP) la località low cost per agosto 2013: qui il prezzo medio arriva a soli 500 euro per settimana, anche se non mancano offerte e prezzi che si fermano appena a 350 euro. A seguire troviamo Alba Adriatica (TE): nella località abruzzese il prezzo medio per affittare un bilocale si ferma a 570 euro, con prezzi minimi che partono da 400 euro. A seguire, poi, troviamo Lignano Sabbiadoro – località friulana in cui il prezzo medio si aggira attorno a 600 euro – Ravenna, con la stessa cifra, e Vieste (FG), in cui la cifra media per un bilocale è di 650 euro per settimana, ma non mancano offerte a 450 euro. Si tratta, in questi casi, di località molto amate soprattutto a giugno e a luglio, che ad agosto offrono dei prezzi davvero competitivi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X