Agenti immobiliari: aumenti di stipendio se si tatuano il logo dell’azienda

A
A
A
di Redazione 6 Maggio 2013 | 09:58

Succede ai dipendenti dell’insegna Rapid Realty uno dei più importanti franchising immobiliari degli Stati Uniti. A chi si tatuerà il logo dell’azienda circa il 15% in più in busta paga


TATUARSI IL LOGO – Molto di più che essere aziendalisti. Per gli oltre mille dipendenti dell’insegna Rapid Realty, uno dei più importanti franchising immobiliari degli Stati Uniti, è pronto un aumento di stipendio – si parla di circa il 15% in più – in busta paga. A una sola condizione: che acconsentano a tatuarsi in una parte del corpo non nascosta il logo dell’azienda. Lo riporta il sito di annunci Immobiliare.it che spiega come l’idea sia venuta all’amministratore delegato, l’italo-americano Anthony Lolli.

I PRECEDENTI – Non è la prima volta. Ad esempio il casino online Golden Palace pagò diverse persone che accettarono il tatuaggio diventando delle pubblicità ambulanti; alcuni genitori misero all’asta su eBay il nome del nascituro dichiarandosi disposti a dargli serenamente il nome di qualunque azienda si fosse aggiudicata l’incanto.

CHI ACCETTA – Secondo quanto riportato dai media americani, conclude Immobiliare.it, nonostante l’azienda guidata da Lolli sia stata giudicata una delle 10 più importanti nel settore del franchising a stelle e strisce, ad oggi sono solo 40 i dipendenti che si sono detti disposti ad ospitare sulla loro pelle il tatuaggio permanente con la doppia R simbolo di Rapid Realty.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X