Il Clock Tower Building di Santa Monica diventa italiano

A
A
A
di Redazione 6 Maggio 2013 | 08:02

Sorgente Group of America, holding americana del Gruppo Sorgente, ha acquistato il palazzo in stile ArtDeco costruito nel 1929 per un valore di circa 34,3 milioni di dollari


L’ACQUISTO – Il Clock Tower Building a Santa Monica in California è diventato italiano. Per una cifra di 34,3 milioni di dollari, Sorgente Group of America, holding americana del Gruppo Sorgente, secondo quanto riporta il Los Angeles Times, ha infatti acquistato il palazzo in stile Art Deco, al 221-225 di Santa Monica Boulevard. L’immobile si trova nel quartiere Silicon Beach, così definito per la concentrazione di aziende ad alta vocazione tecnologica, zona di grande vivacità, con negozi e uffici, che nel 2015 sarà attraversata da una nuova tratta ferroviaria.

GLI OBIETTIVI – “Il nostro obiettivo”, assicura Veronica Mainetti, presidente di Sorgente Group of America, “è proprio quello di valorizzare il simbolo e riconfermare la rilevanza culturale che ha sempre avuto per la città”. Il gruppo infatti intende mantenere la rilevanza storico-architettonica del Clock Building e soprattutto la sua particolarissima facciata con un orologio a quattro quadranti, uno su ognuno dei quattro lati, da cui prende il nome.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti