William e Kate: gli archeologi contro la loro casa

A
A
A
di Redazione 3 Maggio 2013 | 09:00

I due reali avevano deciso di rimodernare la tenuta di campagna che si trova nella cittadina di Anmer Hall on the Sandringham. Ma durante i lavori sono emersi alcuni problemi

RIMODERNARE CASA William d’Inghilterra e sua moglie Kate Middleton, anche in vista dell’ormai prossimo arrivo del loro primogenito, avevano deciso di rimodernare la tenuta di campagna che si trova nella cittadina di Anmer Hall on the Sandringham, non lontano da Norfolk. La tenuta in stile georgiano oggi in uso alla giovane coppia reale, come riporta il portale di annunci Immobiliare.it, era diventata famosa tempo addietro quando si scoprì che proprio in essa avvenivano gli incontri clandestini fra Carlo d’Inghilterra e Camilla Parker – Bowles.

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE – Ma nel fare i lavori di ristrutturazione, che prevedevano la creazione di una nuova e più riservata via di accesso, sono emersi alcuni reperti risalenti all’epoca medievale. L’amministrazione locale di Norfolk ha quindi bloccato i lavori che la stessa Regina Elisabetta seconda aveva autorizzato alcuni mesi fa, in attesa che si pronuncino gli esperti archeologi che stanno vagliando la situazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Italia batte Inghilterra anche in Borsa. Attenzione però al quadro tecnico

Banca d’Inghilterra in equilibrio su un confine labile

I colossi bancari minacciano di lasciare la Scozia

NEWSLETTER
Iscriviti
X