Prima asta per Christie’s a Shangai

A
A
A
di Redazione 19 Aprile 2013 | 13:10

E’ quanto riporta Bloomberg News, ricordando che Christie's ha già un ufficio a Shanghai dal 1994, ma solo ora ha ottenuto una licenza trentennale per operare in modo indipendente in Cina.


LO SBARCO IN CINA – Christie's sbarca a Shanghai con un’asta organizzata per l'autunno 2013. La società londinese sarà così la prima casa d'aste a organizzare una vendita con il proprio marchio nella Cina continentale, escludendo Hong Kong che attualmente costituisce il terzo mercato per Christie's con 673 milioni di dollari di vendite nel 2012. E’ quanto riporta Bloomberg News, ricordando che Christie's ha già un ufficio a Shanghai dal 1994, ma solo ora ha ottenuto una licenza trentennale per operare in modo indipendente in Cina. "L'idea è trovare fonti locali, come facciamo a Londra, Parigi o Ginevra”, ha detto Francois Curiel, responsabile delle operazioni di Christie’s in Asia. “Per ora i cinesi sono acquirenti, ma potrebbero anche diventare venditori".

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X