All’asta l’anello di fidanzamento di Napoleone Bonaparte con Josephine

A
A
A
di Redazione 15 Marzo 2013 | 11:43

Il gioiello, un giro d'oro con un diametro di 18 millimetri, ornato da uno zaffiro e un diamante a forma di goccia, è stimato tra 8mila e 12mila euro. Napoleone lo donò nel 1796 a Josephine de Beauharnais, sua futura moglie

ASTA – Sarà battuto all’asta il prossimo 24 marzo a Fontainebleau, nel nord della Francia, l’anello di fidanzamento che Napoleone Bonaparte donò nel 1796 a Josephine de Beauharnais, sua futura moglie e imperatrice di Francia. Il gioiello, un giro d'oro con un diametro di 18 millimetri, ornato da uno zaffiro e un diamante a forma di goccia, è stimato tra 8mila e 12mila euro. L’anello, che sarà venduto nel corso di un incanto curato dalla casa Osenat., proviene dalla collezione del principe Vittorio Napoleone (1862-1926), che ha ereditato una grande parte dei ricordi famigliari legati a Napoleone.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Cac accelera al rialzo. I prossimi target e gli Etf a Piazza Affari

Trump e il passo indietro sul clima scontenta tutti

All’asta gli arredi dello storico hotel Crillon

NEWSLETTER
Iscriviti
X