Goldman Sachs raddoppia il bonus al suo ceo: Blankfein tra i più pagati di Wall Street

A
A
A
di Redazione 21 Gennaio 2013 | 12:25

Il compenso totale di Blankfein dovrebbe sarà di 13,3 milioni di dollari in titoli, a cui si aggiungeranno circa 5,7 milioni in contanti e due milioni di salario annuale di base
 

BONUS RADDOPPIATOGoldman Sachs ha quasi raddoppiato il bonus in azioni corrisposto al ceo Lloyd Blankfein per il 2012, portandolo a 13,3 milioni di dollari dai precedenti 7 milioni di dollari. Il banchiere si appresta così a riconquistare il titolo di persona più pagata di Wall Street. E’ quanto riporta il Financial Times, dopo che la banca d’affari americana ha pubblicato i conti del quarto trimestre, risultato il migliore da  circa tre anni in termine di utile.

TEMPI DURI PER DIMON – La notizia, rileva l’FT stride con quella arrivata pochi giorni da Jp Morgan, che dimezzerà il bonus del ceo Jamie Dimon a seguito dello scandalo sul trading legato alla cosiddetta “Balena di Londra”.

21 MILIONI DI DOLLARI Goldman Sachs non ha comunicato l’ammontare del premio in contanti che andrà ad aggiungersi al bonus, ma solitamente il bonus è costituito al 70% da azioni e al 30% da titoli, secondo fonti vicine alla banca. Il compenso totale di Blankfein dovrebbe aggirarsi dunque sui 19 milioni, a cui si aggiungerà il salario annuale di base di circa 2 milioni di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X