Il ministro della tassa sui super-ricchi indagato per frode fiscale

A
A
A
di Redazione 14 Gennaio 2013 | 14:09

Promotore della famigerata tassa del 75% sui super patrimoni (che alla fine è stata bocciata), Cahuzac è stato accusato di aver mantenuto per anni un conto bancario non dichiarato in Svizzera

IL MINISTRO INDAGATO – E’ finito sotto inchiesta a Parigi per frode fiscale il ministro francese Jérôme Cahuzac, responsabile del Budget e del Fisco. Promotore della famigerata tassa del 75% sui super patrimoni (che alla fine è stata bocciata), Cahuzac è stato accusato di aver mantenuto per anni un conto bancario non dichiarato in Svizzera, motivo per cui la procura parigina ha aperto un'indagine preliminare a suo carico per "occultamento di frode fiscale".

CONTO CORRENTE SEGRETO – L'indagine fa seguito a un'inchiesta pubblicata a dicembre dal sito investigativo Mediapart, secondo cui Cahuzac avrebbe avuto un conto corrente segreto presso la banca svizzera Ubs per 20 anni, fino al 2010, quando fu nominato a capo della Commissione finanze del Parlamento. Cahuzac ha negato con forza le accuse e ha querelato il sito.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Cac accelera al rialzo. I prossimi target e gli Etf a Piazza Affari

Trump e il passo indietro sul clima scontenta tutti

All’asta l’anello di fidanzamento di Napoleone Bonaparte con Josephine

NEWSLETTER
Iscriviti
X