Tasse troppo care: Gerard Depardieu saluta e se ne va in Belgio

A
A
A
di Redazione 18 Dicembre 2012 | 16:24

Numerosi sono i milionari francesi fuggiti all’estero dopo l’introduzione della tassa al 75% sui redditi più alti, voluta dal governo Hollande.


ADDIO FRANCIA – Anche Gerard Depardieu si unisce ai numerosi milionari francesi fuggiti all’estero dopo l’introduzione della tassa al 75% sui redditi più alti, voluta dal governo Hollande. L’attore ha infatti deciso di trasferire la sua residenza in Belgio, dove potrà beneficiare di un regime fiscale più vantaggioso. Una mossa che ha suscitato parecchie critiche, a partire da quella del premier francese Jean-Marc Ayrault, che l’ha definita “piuttosto patetica”. Proprio a questa esternazione l’attore ha risposto dicendosi pronto a rinunciare anche al passaporto francese. “Io non ho chiesto di essere approvato, ma chiedo di essere rispettato”, ha scritto Depardieu in una lettera aperta al primo ministro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti