Cessione Milan, spunta il nome di Gancikoff

A
A
A
di Redazione 18 Maggio 2016 | 10:47

Si chiama Nicholas Gancikoff, 42 anni, italo-inglese, studi a Oxford, capo della Sports Investment Group e sarebbe interessato al Milan

Secondo quanto riporta La Repubblica, il Milan sarebbe in trattativa con Nicholas Gancikoff, 42 anni, italo-inglese, capo della Sports Investment Group, già noto come consulente per la realizzazione di nuovi stadi.

LA DECISIONE FINALE – L’indiscrezione non rappresenta certo un dettaglio, ma al contrario è la chiara dimostrazione che la nuova cordata vuole riaprire quanto prima il dossier per uno stadio di proprietà. Un tentativo per realizzare impianti per le società di serie A Gancikoff lo aveva già fatto qualche anno fa, proponendosi a Bologna, Sampdoria e Atalanta e soprattutto all’Inter. Ma non se ne era fatto niente. Se la trattativa andrà in porto, si profila per Gancikoff una posizione di primo piano. Al momento, tuttavia, non è chiaro se Gancikoff possa rivestire nel futuro Milan una posizione manageriale di rilievo o se sia direttamente coinvolto con quote di capitale nella cordata che Sal Galatioto avrebbe messo insieme per rilevare la società. La decisione finale spetta a Berlusconi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X