Chi sono i nuovi padroni cinesi del Milan

A
A
A
di Redazione 6 Agosto 2016 | 08:36

MilanoFinanza.it ha provato a fare chiarezza sulla cessione del Milan, proponendo un profilo della Sino-Europa Sports Investment Management Changxin Co, società che ha acquistato il club rossonero. Si tratta di un soggetto privato, ma tra i suoi investitori c’è un fondo che ha il governo di Pechino come azionista. Sino-Europe Sport, inoltre, è un veicolo creato per accelerare gli investimenti sportivi da parte cinese nel vecchio continente. Dietro l’operazione c’è un fondo statale cinese e si tratta di Haixia Capital, società controllata dallo stato che si occupa di investimenti nelle infrastrutture nell’area del Fujian. A capo di Haixia Capital c’è Lu Bo, che nella sua carriera si è occupato di investimenti statali cinesi: non solo Haixia, ma anche Sdic, State Development & Investment Corporation. C’è incertezza per quanto riguarda le modalità del pagamento. In Italia sostengono che la prima tranche sarà versa al momento della firma del preliminare, mentre una fonte cinese conferma che il pagamento arriverà in due tranche, la prima tra due settimane, la seconda a settembre. Il resto invece a novembre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’allarme di Deloitte sul calcio: i 20 top club perderanno 2 miliardi di euro di entrate. In Italia, Juventus prima per ricavi

Chi è il miliardario saudita che punta al Milan

Donnarumma ha detto no a 4,5 milioni di euro, molto di più della soglia della felicità

NEWSLETTER
Iscriviti
X