Come non farsi dissanguare dal primo giorno di scuola

A
A
A
di Redazione 24 Agosto 2016 | 09:17

Zaini, astucci, matite e diari. Le prime promozioni sul corredo scolastico 2016 sono scattate a metà agosto e i genitori più accorti hanno iniziato a confrontare i prezzi dei materiali per la scuola tra negozi online, cartolerie e ipermercati già prima di Ferragosto. La piattaforma di acquisti comparativi idealo ha calcolato che per ogni ragazzo si spenderanno mediamente 180 euro per l’acquisto degli accessori per il primo giorno di scuola.

idealo ha inoltre condotto un’analisi comparativa di tutti i touchpoint, fisici e digitali (negozi online, cartolerie e supermercati), per capire dove e come sia possibile ridurre l’impatto del “caro scuola” per le famiglie in Italia.

Ecco i principali risultati emersi dall’indagine:

  • Acquistare il materiale scolastico e l’accessoristica al super/ipermercato rimane l’opzione più economicaper le famiglie.
  • Il differenziale tra acquisti in cartoleria e online è invece del 56% a favore dei siti Web dedicati alla scuola.
  • Nel caso di zaini e zainetti per la scuola, la variazione % tra prezzi in cartoleria e prezzi online è pari al 14%.
  • La fascia di prezzo scelta dalle famiglie italiane per l’acquisto dello zainetto è: da  25 euro fino a  40 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X