La Juventus ha speso 160,9 milioni e ha incassato…

A
A
A
di Redazione 1 Settembre 2016 | 08:29

In attesa che il prestito del giocatore colombiano (5 milioni di euro l’anno da versare al Chelsea) si trasformi in acquisto a titolo definitivo (a fronte di un corrispettivo di 25 milioni, pagabili in tre esercizi, al netto di quanto eventualmente già versato per l’acquisizione temporanea, più altri 4 milioni di bonus), la spesa per investimenti sostenuta dalla Juventus ammonta a 160,9 milioni di euro, di cui oltre la metà rappresentata dai 90 milioni spesi per portare Gonzalo Higuain a Torino, cui si aggiungono i 32 milioni per Pjanic, i 23 per Pjaca, i 9,5 del riscatto di Lemina e i 6,4 milioni per Mandragora.

Le cessioni a titolo definitivo finora realizzate hanno invece portato nelle casse della Juventus 158,7 milioniQuesta cifra è destinata a salire a 178,70 milioni nel caso il prestito di Zaza si trasformasse in una cessione a titolo definitivo (cosa molto probabile visto che bastano 10 presenze in gare ufficiali per far scattare l’obbligo di riscatto). Nel primo caso il saldo di cassa (entrate meno uscite) sarebbe negativo di 2,2 milioni (158,7 milioni – 160,9 milioni). Nel secondo caso il flusso sarebbe positivo per 17,8 milioni (-2,2 milioni + i 20 milioni che il West Ham pagherebbe per il riscatto di Zaza).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, l’analisi finanziaria del calciomercato

Calciomercato, negli ultimi sei anni il saldo peggiore in Italia ce l’ha…

Calciomercato, squadra per squadra chi ha speso di più e chi ha risparmiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X