Bomber ex Juventus e Inter lascia il calcio. Vuol diventare una rockstar

A
A
A
di Redazione 2 Settembre 2016 | 12:40

Pablo Daniel Osvaldo è pronto a dire basta. Compiuti 30 anni lo scorso 12 gennaio, l’attaccante italo-argentino ha deciso infatti di appendere gli scarpini al chiodo.

Eppure, nella giornata di ieri, Osvaldo è stato molto vicino al ritorno in Serie A, con la maglia del Chievo Verona. Qualche settimana fa ci avevano pensato pure Sassuolo, Genoa e Pescara, e non erano mancati neanche gli interessamenti dal resto d’Europa. Niente da fare però, il suo futuro sarà clamorosamente fuori dal mondo del calcio.

Una scelta di vita, netta e inaspettata, nonostante rumors diventati ormai sempre più insistenti. Lanús, Banfield, Huracán, Atalanta, Lecce, Fiorentina, Bologna, Espanyol, Roma, Southampton, Juventus, Inter, Boca Juniors, Porto e ancora Boca Juniors: l’eterno girovagare di Osvaldo si ferma qui, almeno per il momento, dopo quattordici squadre (e uno Scudetto in bacheca) in cinque Paesi diversi. Ma una cosa è certa. Tra rovesciate e polemiche, Simba si lascerà guidare dalla melodia del calcio anche nella sua nuova avventura da rockstar.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Alla scoperta di Oaktree, il fondo che “tende la mano” all’Inter

L’allarme di Deloitte sul calcio: i 20 top club perderanno 2 miliardi di euro di entrate. In Italia, Juventus prima per ricavi

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X