Attenti, è reato lasciare soli i cani in giardino

A
A
A
di Redazione 21 Settembre 2016 | 09:11

Lasciare i cani soli in giardino senza nessuno che li controlli è considerato abbandono, ed è quindi reato. A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione, che ha confermato la condanna a un uomo di Thiene, che non si è occupato del proprio animale da compagnia: ora dovrà pagare 2mila euro di multa, oltre alle spese di giudizio. Il povero animale – si legge sul portale di informazione giuridicastudiocataldi.it – viveva infatti in condizioni di salute precarie, tanto che secondo i testimoni non si reggeva sulle zampe, emanava cattivo odore, aveva macchie di sangue, otite e varie lesioni.
Inutile ogni tentativo di difesa per il proprietario, la Cassazione, confermando quanto statuito dal giudice di merito, ha ritenuto integrata la responsabilità penale dell’uomo per il fatto che egli abbia detenuto il cane “in luogo distante dalla propria abitazione, quindi, con poche occasioni di stare in sua compagnia e in condizioni di salute precarie e sicuramente produttive di sofferenza fisica per l’animale, non curandosi adeguatamente dello stesso, tanto da non essersi nemmeno accorto della sua situazione fisica”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

I dieci “cani” del Ftse Mib per il 2021

Una banca da cani

Due portafogli dei “Cani” su tre in pari: Ftse Mib -20% da inizio anno

NEWSLETTER
Iscriviti
X