Il goal più caro? Non immaginerete mai chi l’ha segnato…

A
A
A
di Redazione 30 Settembre 2016 | 08:30

Nell’ambio del reportage sulle prospettive economiche del calcio Goalnomics, il portale Ticketbis – piattaforma di compravendita di biglietti recentemente acquisita da StubHub – calcola il prezzo di un gol per ciascuno degli stadi dei 4 grandi campionati europei (Premier League, Bundesliga e La Liga) nella stagione 2015/2016, attraverso una formula che combina la media dei gol segnati in ogni stadio nella stagione 2015/2016 con il prezzo medio degli ingressi secondo i dati della piattaforma stessa. Lo riporta il sito www.calcioefinanza.com.

Da qui si ricava che in Italia il prezzo medio in generale per assistere a un gol di Serie A è pari a 44,28 euro a fronte di un biglietto di ingresso a un match di Serie A pari a 98,35 euro. Il gol più economico della Serie A (e delle quattro grandi leghe d’Europa analizzate) si può vedere dal vivo presso l’arena del Napoli, dove festeggiare una rete costa niente meno che €26.03.

Il motivo? Forse in gran parte per via dei ben 61 gol che i marcatori del San Paolo hanno messo a segno durante la passata stagione. Seguono a breve distanza gli stadi di Roma, Milan, Lazio e Palermo. Il gol in casa più caro della Serie A nella scorsa stagione, continua Calcioefinanza.it, invece, si è registrato nello lo stadio del Frosinone (prima che il club del capoluogo ciociaro fosse declassato) raggiungendo addirittura circa 300 euro.

Un dato che è cresciuto di circa 4 euro rispetto all’anno precedente (40,49), ma che resta ben inferiore rispetto agli altri massimi tornei del Vecchio Continente: in Spagna, ad esempio, vedere un gol costa in media 67,93 euro, quasi quanto in Germania, dove una rete vale 68,05 euro. Se la passano molto peggio gli appassionati inglesi: in Premier League, nonostante si segni tanto, il prezzo di un gol è di 72,70 euro, complice soprattutto l’elevato costo medio dei biglietti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’allarme di Deloitte sul calcio: i 20 top club perderanno 2 miliardi di euro di entrate. In Italia, Juventus prima per ricavi

Ftse Mib ancora ingabbiato in un trading range

La Serie A in Borsa: la Juve vola sulla scia della sconfitta della Lazio

NEWSLETTER
Iscriviti
X