La sapete quella del miliardario e della piscina con i piranhas?

A
A
A
di Marco Barlassina 15 Novembre 2016 | 11:05

Un impresario multimilionario possedeva, oltre ai soldi, una tenuta di migliaia di ettari, migliaia di capi di bestiame e una bellissima figlia di 20 anni, unica erede di tutte le sue ricchezze. Un giorno, decise di organizzare un party nella sua splendida villa e invitò tutto il jet-set del paese.

Allo scoccare della mezzanotte, portò tutti in giardino, dove si trovava una splendida piscina di 500 metri. Nella primi 100 metri la piscina era popolata da temibilissimi piranhas sudamericani, nel secondo tratto da coccodrilli africani, nel terzo da pericolosi barracuda dei Caraibi, nel quarto da murene dell’atlantico e nel quinto da terribili squali bianchi del Pacifico.

L’impresario fece fare silenzio, poi radunò tutti accanto ad un estremo della piscina e disse: “Credo fermamente che la gioventù d’oggi sia tutta rammollita, non esistono più uomini veri. E allora se tra di voi qualcuno vuole dimostrarmi che è un vero uomo, lo invito a tirar fuori il suo coraggio ed attraversare questa piscina! Chi ci riuscirà potrà scegliere tra la metà delle mie terre, la metà dei miei capi di bestiame o la mano della mia unica figlia”.

Non fece in tempo a terminare la frase che un giovanotto si tuffò nella piscina, la attraversò tra mille peripezie per poi risalire mezzo distrutto dalla parte opposta.

Il vecchio impresario, molto emozionato ed impressionato dal coraggio del giovane, gli si avvicinò e gli disse: “Mai e poi mai avrei immaginato di vedere tanto coraggio prima di morire; dimmi, ragazzo, vuoi dunque la metà delle mie terre?”. “No”rispose fermamente il ragazzo. “Allora vuoi la metà del bestiame?”. “Niente affatto! “replicò il ragazzo. “Ah ha, ho capito … birbante! Vuoi sposare mia figlia e diventare unico erede, eh?”. “No, non voglio niente di tutto ciò” gridò il ragazzo, infastidito. “E allora cos’è che vuoi?”chiese confuso il milionario. E il giovane, strizzandosi la giacca: “Voglio solo sapere chi è stato quel bastardo che mi ha spinto in acqua!”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mario Draghi lascia la Bce. Ecco la sua eredità sui mutui

NEWSLETTER
Iscriviti
X