La sapete quella di Montezemolo, Berlusconi e il Genio della lampada?

A
A
A
di Marco Barlassina 19 Novembre 2016 | 09:13

Luca Cordero di Montezemolo sta sfrecciando con il suo prototipo di Ferrari nuova fiammante in autostrada a 200 chilometri all’ora.

Ad un tratto vede dallo specchietto retrovisore che si sta avvicinando rapidamente una biga con Silvio Berlusconi alla guida che viaggia a una velocità superiore alla sua.

La biga affianca la Ferrari ma nel sorpasso i due veicoli si sfiorano e la biga rovina la fiancata alla Ferrari.

Montezemolo si ferma e esce dall’auto infuriato. “Guarda cosa hai combinato con quel tuo trabiccolo”, urla rivolto a Berlusconi. “Ora chi  i paga i danni”.

Berlusconi lo tranquillizza. “Calma Luca, siamo amici, non è successo niente che non si possa riparare. Anzi, guarda. Ho qui con me questa lampada di Aladino. Te le presto. Tu la strofini. Esce il Genio e gli chiedi la somma che vuoi, tanto paga lui. Un unico accorgimento. urla forte, ma forte, perchè il Genio è un po’ sordo”.

Montezemolo prende la lampada in mano, la sfrega e il genio esce. “Cosa vuoi?”, chiede a un esterrefatto Montezemolo.

Montezemolo urla, voglio un miliardo! Un MILIARDO, hai capito?

Il genio rientra nella lampada. Passano dieci secondi e un pesantissimo BILIARDO scende dal cielo si abbatte sulla Ferrari di Montezemolo e la distrugge.

Montezemolo non ci vede più dalla rabbia e si avventa contro Berlusconi: “Hai visto cosa ha fatto? La mia auto è definitivamente distrutta. Gli ho chiesto un MILIARDO e mi ha mandato un BILIARDO!!!”.

Berlusconi per niente preoccupato: “Te l’avevo detto di urlare forte perché era sordo. Ma tu credi che io gli abbia chiesto la BIGA?”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X